Casa di Cura prof. Brodetti "Villa Igea"

La Casa di Cura prof. Brodetti “Villa Igea” inizia la sua attività nel 1958, per iniziativa del prof. Carlo Brodetti e fu successivamente diretta dal figlio Alberto. Dal 1982 è stata acquisita dalla famiglia Salatto che ne ha rinnovato la struttura, le apparecchiature e l’organizzazione per garantire al Paziente le migliori cure possibili, l'utilizzo delle più avanzate tecnologie e strumenti diagnostici e terapeutici d'avanguardia. La Casa di Cura “Villa Igea” ha come missione la salvaguardia della salute, bene fondamentale della persona. Si è scelto, infatti, di rispondere ai bisogni sanitari dei Pazienti in una clinica a misura d’uomo, in cui la persona sia al centro di ogni attività.
villa igea

Garanzie di qualità

La Casa di Cura “Villa Igea” è autorizzata all’esercizio ed accreditata dalla Regione Puglia. Ciò significa che:

  • Il paziente non deve pagare nulla per il ricovero.
  • la Casa di Cura può erogare prestazioni per conto del Servizio Sanitario Nazionale perché rispetta i criteri previsti da leggi e regolamenti come un ospedale pubblico.

E’ classificata, dal 1985, nella fascia operativa B, cioè un livello di “eccellenza” in base alla soddisfazione di requisiti strutturali, tecnologici e organizzativi. La struttura, inoltre, è in possesso di un Certificato di Qualità aziendale. Ciò significa che la qualità, la competenza e l'organizzazione della Casa di Cura "Villa Igea" sono garantite anche da un Organismo di Certificazione indipendente.

Risultati della rilevazione del grado di soddisfazione degli utenti della Casa di Cura Villa Igea nel 2018

casa di cura